accordion art festival

concerti & artisti

18 giugno, domenica 2017

Roseto degli Abruzzi (TE)

 

FOLK MUSIC ENSEMBLE "KANKLIAI" (Lithuania)



Kaunas, scuola musicale primaria, folk music ensemble "KANKLIAI".
Formazione vincitrice di competizioni internazionali folk.
Partecipante a moltissimi music folk festival in tutta la Lituania e all'estero.
Direttore della firmazione M° Onute Siksniene.

 


SERGIO SCAPPINI 



Titolare della prima cattedra di fisarmonica in Italia, presso il conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro, attualmente è ordinario presso il conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano.
Ha studiato fisarmonica, pianoforte e composizione con E. Spantaconi, A. Porrini e B. Bettinelli.
Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui il XXIV Trophee Mondial della C.M.A. (Confederation Mondial de l’Accordeon).

Ha svolto un’intensa attività come solista, camerista e con orchestra presso importanti stagioni concertistiche in rilevanti sedi:
Teatro alla Scala, Piccolo Teatro, Teatro Lirico, Teatro delle Erbe-Foro Bonaparte, Auditorium “G.Verdi”, Museo della Scala di Milano; N. Piccinni di Bari; Politeama Greco di Lecce; Pontificio Istituto di musica sacra di Roma; auditorium F. Alfano di Sanremo; Teatro Regio di Parma; Accademia della musica di Bologna; Piccolo Regio di Torino; Ambasciata d’Italia di Stoccolma; Consolato di Lvov (Ucraina), Istituto di cultura di Tokio (Giappone), Istituto Gnessin di Mosca, Stoccolma (Svezia), Timisoara (Romania) e Rabat (Marocco), Dipartimento della Cultura musicale Elvetica; Glasbena Matica di Trieste, Conservatori di Barcellona, Lleyda, Malaga, Cuenca, Ourense (Spagna), Tjanin (Cina), di Kosice (Repubblica Ceca), di Pola (Jugoslavia), Kiev (Ukraina), Francoforte, Novara, Bolzano, Foggia, Como, Lyceum, Agimus etc.

Ha eseguito in “prima assoluta” opere per fisarmonica sola e per fisarmonica e orchestra di R. Grisoni, L. Belmonti, W. Zubitzky, L. Francesconi, A. Corghi, M. Panni, L. Tessadrelli, M. Moretti, A. Solbiati, M. Cesa, F. Gemmo, D. Maggi, P. Rimoldi, Y. Avital
Ha registrato per la RAI1, per Radiotre, per Mediaset canale 5, per la Radio della Svizzera italiana, per la prima rete della televisione della Suisse Romande, per la TV portoghese.

Ha inciso per la SMEF56, Play Roland, Physa, Etnomusica/Self

Ha collaborato con prestigiose formazioni tra cui: l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano Orchestra Sinfonica di Sanremo, Orchestra “G. Cantelli” di Milano, Orchestra da camera della Svizzera Italiana, Orchestra della Radio della Svizzera Italiana, Orchestra del “Coccia” di Novara, Orchestra da camera “Città di Pavia”, Ensemble “Edgar Varèse”, “Quartetto Elfran”, “Solisti di Milano”, “Orchestra Reunion cumbre”, Ensemble Scaligero.

E’ responsabile artistico del “Sinequanonakkordionensemble”.

Ha tenuto master class in Italia, Cina, Nord Corea, Spagna, Cecoslovacchia, Svizzera, Ukraina.
Con “Conjunto para el tango” ha inciso in CD tutta la produzione BORGES-PIAZZOLLA.
Con l’ensemble elvetico di Ivano Torre ha collaborato alla realizzazione di “Urtopia”, per la “Altri Suoni”, CD vincitore della “Selection Swiss Radio International” e di “Urt in pubblico”.
Con il “Sinequanonakkordionensemble” ha inciso l’opera omnia di Luciano Fancelli con la collaborazione di RSI2 e dell’ AIF (associazione internazionale fisarmonicisti).

Attivo nel campo della didattica, ha realizzato testi specifici per la formazione fisarmonicistica per le più importanti case editrici italiane.
Ha tenuto master class in Italia, Cina, Nord Corea, Spagna, Cecoslovacchia, Svizzera.

Ha collaborato con la “Roland Europe” alla creazione del V-Accordion, la prima fisarmonica virtuale al mondo, della quale è stato testimonial in Italia, Germania, Belgio, Australia, Spagna, Giappone, Cina, Corea del Sud, Canada, Russia e Stati Uniti.

E' responsabile musicale della “Bugari Evo” per la costruzione e diffusione della fisarmonica virtuale “Haria”

E’ vincitore del concorso per fisarmonicista di palcoscenico del Teatro alla Scala di Milano.

Suona strumenti “Armando Bugari” - Castelfidardo - Italia.




VALERIO RUSSO



Valerio Russo nasce a Benevento nel 1998.

Comincia lo studio di fisarmonica all’età di 9 anni con il M° Pietro Iannace con cui da subito si rivela un giovane talento vincendo il primo premio all’ “Accordion Art Festival” di Roseto degli Abruzzi e ottenendo la qualificazione alla Coppa mondiale in Salisburgo.

Dal 2015 studia con il noto fisarmonicista jazz M° Renzo Ruggieri con il quale raggiunge altrettanti importanti traguardi come il primo premio al festival internazionale “Paolo Barrasso” di Caramanico Terme e il secondo premio al “PIF 2015” di Castelfidardo.

Sempre nello stesso anno, Valerio, vince la prestigiosa Coupe Mondiale (Turku, Finlandia) e il Trofeo Mondiale (Martigny, Svizzera).

Nel 2016 si aggiudica: il primo premio allo Strumenti & Musica festival (Spoleto), primo premio all’ ”ITALIA AWARD” (Roseto degli Abruzzi), 2° premio nella categoria “Digital accordion” alla Coupe Mondiale (Rostov-on-Don, Russia) e  2° premio al PIF 2016 (Castelfidardo).

Nel 2017 realizza la sua prima produzione discografica, un CD dal titolo Accordion Puzzle che presenterà proprio in occasione del concerto.